20/02/2008 – Profezie che si avverano da sé

 Diario della settimana precedente 

“A una minoranza viene impedito, per esempio, l’accesso a determinate fonti di guadagno (agricoltura o artigianato, mettiamo), perché secondo i più queste persone sono pigre, avide di denaro e soprattutto “estranee”; eccoli allora costretti a diventare rigattieri, contrabbandieri, usurai e simili, ciò conferma quindi “palesemente” la sprezzante opinione della maggioranza. Quanti più segnali di stop vengono installati dalla polizia, tanto maggiore sarà il numero di contravventori, ciò che richiederà “necessariamente” l’installazione di nuovi segnali. Quanto più una nazione si sente minacciata dalle nazioni vicine, tanto più aumenterà il proprio armamento difensivo, e tanto più queste riterranno che armarsi sia l’imperativo del momento. …

Tanto più in un paese vengono aumentate le tasse per compensare l’evasione fiscale dei contribuenti, ritenuti ovviamente disonesti, tanto più vengono indotti a questo reato anche i cittadini onesti. Ogni previsione circa l’imminente rincaro di una merce, spingerà se viene creduta da un numero sufficientemente grande di persone, all’accaparramento e quindi alla scarsità o al rincaro della merce, indipendentemente della “reale” attendibilità della previsione.

La profezia dell’evento porta all’avverarsi della profezia. La sola condizione è che ci si profetizzi o ci si faccia profetizzare qualcosa, e che la si ritenga un fatto imminente e di forza maggiore.”

Paul Watzlawick – Istruzioni per rendersi infelici

Istruzioni per rendersi infelici Istruzioni per rendersi infelici

Paul Watzlawick

Ho già detto, la scorsa settimana, delle profezie che si autoavverano, mettendo in evidenza come la focalizzazione su determinati risultati ci rende più sensibili a percepire tutto ciò che ha a che fare con quel risultato aumentando le probabilità di ottenerlo.

Ma c’è anche un altro tipo condizionamento, non del tutto diverso da quello precedente, attraverso il quale le profezie si avverano. Lo possiamo chiamare rinforzo delle credenze o convinzioni.

Credo che molte tecniche funzionino proprio grazie a questo tipo di condizionamento.

Se ti dico: “Adesso ti insegno un esercizio che ti farà sentire meglio. Al termine di questo esercizio ti sentirai più rilassato e sereno e sarai capace di fare meglio e pronto ad agire per il raggiungimento dei tuoi obiettivi”. Segue una serie di istruzioni qualunque, magari un po’ bizzarre, giusto per sollecitare anche la sfera emozionale, inizierai a credere che l’esercizio sviluppi veramente le tue capacità, ti convincerai di sentirti meglio. E il bello è che non sarà solo una sensazione, una illusione. La tua convinzione scatenerà il rilascio di quelle sostanze, quali serotonina (sostanza legata alla sensazione di felicità), dopamina (correlata alla motivazione), farà sì che ricorrerai a tutte le tue risorse e ti concentrerai su tutti quei segnali che confermano il tuo miglioramento, innescando un circolo virtuoso che ti porterà realmente a raggiungere i risultati desiderati.

Se tutto questo è fosse effettivamente scatenato da un inganno o da una suggestione, non vedo l’ora di imbrogliarmi e farmi imbrogliare! 

Quello che ho imparato oggi è che non importa di sapere come e perché, ma che arriverò a realizzare i miei sogni, e questo è sufficiente affinché li realizzi. 

E tu? Cosa hai imparato oggi? Condividi le tue esperienze e i tuoi pendieri lasciando un commento. 

Una risposta a “20/02/2008 – Profezie che si avverano da sé

  1. Pingback: 25/02/2008 Lunedì - Allenarsi all’autostima « IoManager - Diario di Crescita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...