1/04/2008 martedì – Problemi? No sfide…

1) Riconoscere il problema: cosa c’è che non funziona? Considerare il problema come una sfida o un’avventura

2) Riconoscere le emozioni coinvolte: per tenerne conto nella soluzione del problema

3) Domandarsi quali soluzioni (scelte) si hanno a disposizione: questa scelta può risolvere il problema? Quali sono i rischi o le conseguenze di tale scelta? 

4) Mettere in atto la scelta fatta (agire) 

5) Chiedersi se ha funzionato

Se non ha funzionato si devono riconsiderare le soluzioni alternative e metterne in atto un’altra. Se anche questa non funziona, occorre rivedere tutto il procedimento.

Liberamente tratto da

Lucia Rizzi Lucia Rizzi – Fate i bravi

Dalla tata più famosa d’Italia, regole e consigli per diventare genitori sereni e figli felici.

Lezione di oggi: ogni problema va vissuto come una sfida o un’avventura!

Grazie ancora Lucia 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...