20/05/2008 martedì – Alla fine cosa rimane?

Quali sono i veri valori, le vere gioie?

Cosa è che alla fine dà felicità?

Di cosa ti ricorderai alla fine della tua vita?

Delle preoccupazioni del lavoro? Delle persone che ti hanno infastidito durante questa giornata? Cosa penserai di ciò che ti stà turbando in questo momento? Sarà questo il primo dei tuoi pensieri?

Tu cosa scegli? Vorrai dedicare gli ultimi pensieri ai rimorsi per esserti focalizzato sui problemi piuttosto che sulle piccole gioie quotidiane, per esser stato poco vicino alle persone che ti amano piuttosto che godere della serenità dei ricordi delle ore trascorse con loro? Vorrai rimpiangere di non aver pensato a migliorare te stesso perdendo tempo a pretendere che fossero gli altri a cambiare?

L’esercizio che ti consiglio oggi è di riflettere su queste domande.

Io l’ho fatto ed è stata questa la lezione da cui ho imparato qualcosa oggi.

Tutto è nato dalla lettura di questa frase:

“Mentre gli affari sono un gioco di numeri, il vero successo si misura in termini di ricchezza emotiva: amicizia, disponibilità, apprendimento; in altre parole: chi muore dopo aver raccolto le maggiori gioie risulta vincitore.”

Dale Dauten

L’ho letto qui

100 Regole per Motivare gli Altri 100 Regole per Motivare gli Altri
Come riescono i grandi leader a ottenere risultati incredibili senza far impazzire i propri collaboratori
Steve Chandler

Compralo su il Giardino dei Libri

E tu cosa ne pensi?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...