19/11/2008 mercoledì – I romanzi aiutano a vivere

“Se andate a cena da degli amici e portate come regalo un romanzo spesso il padrone di casa vi dirà ‘Grazie, mia moglie ne sarà felice'”

Così esordisce un articolo di Francesco Alberoni sul Corriere della Sera del 10 novembre 2008.

Sì, perché le donne, in genere, preferiscono i romanzi, gli uomini i saggi.

Touché. Mi riconosco. Sono un accanito lettore, ma leggo quasi esclusivamente dei saggi.

Alberoni, continua, ahimé.

I saggi parlano di argomenti utili, seri, importanti, ma i romanzi trasmettono la vita: azioni, pensieri, motivazioni, sentimenti, emozioni, e tutte le loro contraddizioni degli uomini.

Leggendo i romanzi è come se si avesse l’opportunità di vivere due, tre, quattro, infinite volte, di fare esperienze infinite che ci aiutano a vivere meglio la realtà.

‘In questo modo [le donne] acquisiscono una conoscenza pratica, intuitiva delle emozioni che i maschi, con la loro razionalità, non riescono a procurarsi’.

E oltretutto imparano a scrivere meglio.

‘Molti manager e molti politici scrivono male per questo motivo’.

Questo ho imparato oggi:

…..devo proprio leggere più romanzi.

L’ articolo di Francesco Alberoni.

Brida Brida

Paulo Coelho

Compralo su il Giardino dei Libri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...