Felicità? Una conseguenza, non un obiettivo

“Non orientare in modo troppo deciso i tuoi pensieri e le tue azioni verso la felicità. La felicità non deve essere il tuo scopo, ma il sottoprodotto di una vita vissuta nella massima pienezza possibile.”

Armando Massarenti, il sole 24 ore, 12 maggio 2012

Ha ragione. Essere ossessionati da un obiettivo è il miglior modo per non raggiungerlo.

Lo Zen e la Felicità Lo Zen e la Felicità
130 perle di saggezza per trovare la felicità

Erik Pigani

Compralo su il Giardino dei Libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...